Vernici per legno: quali scegliere e loro caratteristiche

vernici legno

Vernici per legno: quali scegliere e loro caratteristiche

Una guida per orientarsi tra i prodotti Duco tra le vernici e la protezione del legno 

Prima di decidere se utilizzare un impregnante, un tradizionale flatting trasparente o uno smalto colorato per le vostre superfici in legno, è importante fare chiarezza e capire quali sono le differenze tra loro, a cosa servono e come vanno utilizzati al fine di individuare il prodotto più adatto alle vostre esigenze, tra il nutrito ventaglio di proposte che Duco mette a vostra disposizione.

Gli impregnanti vengono assorbiti dal legno penetrando al suo interno, senza creare alcuna pellicola superficiale e preservando l’effetto delle venature naturali. Ciò garantisce al legno di traspirare, grazie ad uno scambio corretto di umidità con l’ambiente, evitando la formazione di muffe e funghi. L’impregnante, infatti, serve proprio a rendere il legno più resistente più a lungo, proteggendolo e, al tempo stesso, ristrutturandolo dall’interno, rendendolo idrorepellente. 

Per questo motivo, se dovete intervenire su mobili, infissi, persiane e ogni altra superficie posta all’esterno, è preferibile optare per un buon impregnante che, essendo un prodotto non filmante, non consente la creazione di fastidiose screpolature causate dell’esposizione agli agenti atmosferici e alle radiazioni luminose, in quanto non altera la superficie del materiale. La praticità dell’impregnante consiste soprattutto nel non dover sverniciare ogni volta che vorrete dare ulteriore protezione, passando una mano aggiuntiva di prodotto.

Nel corso degli anni le tecnologie si sono evolute e, accanto alla classica formulazione a solvente, ora troviamo anche quella all’acqua, più sensibile alla salute umana e alle problematiche ambientali, grazie al minore contenuto di Composti Organici Volatili (COV). Duco, ovviamente, propone entrambe le soluzioni ai suoi clienti, ma cerchiamo di capire insieme come orientarci nella scelta. L’impregnante Dulox legno a solvente, penetra maggiormente in profondità nel legno e lo rende molto più resistente agli agenti climatici, proprio grazie alla presenza dei solventi sintetici. Gli stessi solventi, però, possono essere – nelle vernici per legno – causa di un forte odore, per questo è consigliabile farne uso prevalentemente all’esterno.

Di solito gli impregnanti all’acqua possono causare il sollevamento della fibra (o sollevamento del pelo) che richiede la carteggiatura della superficie dopo il trattamento. Tuttavia, la formulazione con tecnologia UV STABILIZER SYSTEM di Dulox legno all’acqua risolve questo tipo di problemi e garantisce una buona protezione. Speciali resine micronizzate penetrano in profondità delle fibre del legno, rendendolo idrorepellente e garantendo un risultato duraturo nel tempo. A differenza di quelli a solvente, gli impregnanti ad acqua sono completamente inodore, meno impattanti sull’ambiente e asciugano rapidamente. Sono anche più facilmente smaltibili, infatti basterà dell’acqua per pulire gli attrezzi utilizzati.

 

dulox legno

Rispetto alle finiture, gli impregnanti classici appena citati rispettano la naturalezza del legno, per cui quando si tocca il materiale non si percepisce il trattamento. Ne esistono altri, invece, che conferiscono al legno un effetto cerato. Dulox legno impregnante a cera a solvente grazie alla sua formulazione a base di cere naturali, rende il legno idrorepellente, donandogli un aspetto vellutato ed elegante. Il medesimo risultato, ma inodore, si ottiene con l’Impregnante a cera all’acqua. Se avete necessità di stendere il prodotto su superfici orizzontali come travi e sottotetto, Dulox legno impregnante finitura gel all’acqua grazie alla sua consistenza compatta, non cola e rende più facile e veloce l’applicazione. 

dulox legno flatting all acquaIn molti confondono l’impregnante con il flatting. Quest’ultimo è una vernice per legno trasparente o colorata, che costruisce un film protettivo lasciando le venature naturali completamente visibili. Dunque, parliamo di una protezione esterna che rende il legno impermeabile e molto resistente agli agenti atmosferici.

Anche il flatting può essere a solvente o all’acqua e la scelta dipende dalla collocazione e dall’uso del legno su cui dovete eseguire il lavoro. Se avete bisogno della massima protezione all’esterno, Dulox legno flatting ha una resistenza ottimale contro gli agenti atmosferici e alla luce. Dulox legno flatting all’acqua, sebbene sia più consigliabile per l’interno, garantisce comunque una buona resistenza alle intemperie ed una barriera anti ingiallimento.

In ogni caso, dovete essere consapevoli che tutti i prodotti filmanti, con il tempo, potrebbero causare il fastidioso effetto sfogliante. Quelli ad acqua produrranno una sorta di polvere ed un conseguente effetto shabby, che in alcuni casi potrebbe risultare addirittura gradevole. Quelli a solvente, invece, si staccheranno in scaglie più grandi, sollevandosi e creando un effetto trascurato, che richiederà la completa carteggiatura per rimuovere il prodotto, prima di procedere a rinnovarlo.

 

Visualizzazione bloccata, si prega di accettare i cookie statistics, marketing per vedere video/sezione. e ricaricare la pagina

 

A differenza delle precedenti vernici per legno, gli smalti danno un colore uniforme, compatto, ma soprattutto, totalmente coprente. Possono essere usati per dare nuova vita a mobili e oggetti di recupero o rifinire superfici grezze. Li caratterizza il loro essere durevoli nel tempo, la facile manutenzione e la grande resistenza alle sollecitazioni esterne. Anche gli smalti si dividono in due categorie: a base solvente e all’acqua. Non c’è differenza rispetto a come vanno applicati, se non per il fatto che i primi vanno diluiti, appunto, con sostanze chimiche come petrolio bianco o acqua ragia. Proprio tenendo conto di questo, sarebbe meglio usarli in ambienti esterni, ma se decidete di usarli all’interno areate la stanza per almeno un paio d’ore. Tra i vantaggi degli smalti a base solvente, c’è quello di ottenere finiture molto più luminose e riflettenti, inoltre, di solito, il loro potere coprente è maggiore rispetto a quelli all’acqua così come la loro resistenza, sebbene impieghino di più ad asciugare. Risultano, infine, molto semplici da pulire, basta infatti un panno umido. 

Duco propone diversi prodotti: Ducolac brillante smalto multiuso che garantisce un’ottima adesione e copertura, molto resistente sia agli agenti atmosferici che alla luce. Dulox brillante uno smalto super coprente, con un’ottima elasticità e distensione del film; le resine alchidiche all’interno ne garantiscono la durezza e il potere isolante, riducendo il rischio di ingiallimento.

Gli smalti ad acqua sono inodore e meno aggressivi, perché non contengono solventi ed hanno una bassa percentuale di COV, per questo, sono più indicati per i lavori all’interno. Un altro loro vantaggio è che si asciugano più velocemente. Generalmente, però, hanno un minore effetto coprente e bisogna fare attenzione ad utilizzarli su superfici soggette alla formazione di ruggine, proprio perché a base d’acqua.

Tuttavia, Duco, ha formulato dei prodotti in grado di garantire ottimi risultati sia all’interno che all’esterno. Dulox estreme brillante e Dulox extreme satinato infatti, assicurano elevate prestazioni in termini di resistenza, elasticità e durata nel tempo. Creano una barriera contro sporco e grasso e la loro formulazione consente di seguire i movimenti del legno, riducendo al minimo il rischio di crepe o rotture.

È possibile scegliere tra finitura brillante o satinata. Dulox all’acqua opaco, Dulox all’acqua brillante e Dulox all’acqua satinato, contengono una formulazione acrilica, con speciali pigmenti inalterabili alla luce. Li caratterizzano un’elevata copertura e durezza, una rapida essiccazione e tre diverse finiture disponibili: opaca, brillante e satinata.

Ora che abbiamo fatto chiarezza tra le diverse tipologie di vernici per trattare il legno, non vi resta che scegliere quella più adatta alle vostre esigenze ed affidarvi alla professionalità dei prodotti Duco.

La nuova linea di vernici all’acqua per il legno Duco

 

Nessun Commento

Lascia un commento